Il carrello

Il carrello è vuoto

Come funziona il GPS?

TomTom Education

Mappe digitali

I vantaggi della mappatura digitale

Le mappe digitali possono essere aggiornate
A prescindere dal fatto che le mappe tradizionali sono meno convenienti e meno interattive, e per questo meno efficienti delle mappe digitali, una delle ragioni principali per cui le tradizionali mappe cartacee stanno venendo rimpiazzate da quelle digitali è che non possono essere aggiornate.

In media, il 5% delle strade viene modificato in qualche modo ogni anno. Quindi con una mappa cartacea che ha solo 2 anni, avete 1 possibilità su 10 di essere indirizzati nella strada sbagliata ogni volta che la leggete!

Infatti, considerando il tempo per l’ottenimento dei dati per la mappa, e per poi redigerli, comporli, stamparli, distribuirli e così via, una mappa cartacea nuova è obsoleta ancor prima che l'inchiostro si sia asciugato.

La sfida che si pone continuamente ai creatori di mappe digitali è quella di ridurre il ritardo tra il momento in cui si verifica un cambiamento nel sistema stradale e la sua comparsa nella mappa del sistema di navigazione.

I fornitori leader di cartine digitali (ve ne sono molti, tra cui i maggiori sono TeleAtlas e Navteq) impiegano letteralmente centinaia di persone per vincere questa sfida e rendere la vostra mappa digitale più aggiornata ed accurata possibile.


Più che semplici direzioni…
Persino le prime mappe miglioravano la propria cartografia di base tramite informazioni aggiuntive che si sperava fossero di interesse per i loro lettori. Quindi nelle mappe medievali si leggono spesso, sopra le aree sui confini ancora inesplorati, avvertimenti come “Hic sunt dracones” che significano: “Qui vi sono draghi”.

La vasta gamma di informazioni che le mappe digitali possono fornire (con indicazioni stradali, manovre vietate, limiti dei veicoli, codici postali CAP, numeri civici, punti di interesse, informazioni per il turismo, autovelox, e molto altro) è solo uno dei tanti esempi di come queste siano più semplici da gestire per l’utente rispetto alle mappe tradizionali.

Dunque, mentre persino le migliori mappe tradizionali mostrano semplicemente dove vi trovate, e forse indicano i segnali stradali etc. (come si presentavano all’epoca della stampa), le mappe digitali danno alle informazioni che ottenete una dimensione completamente diversa.

• Con il calcolo dell’itinerario – il miglior percorso in base ai criteri dell’autista (velocità, paesaggio, consumo di carburante, etc), distanze, punti di interesse e così via.

• Con l’assistenza durante il tragitto - informazioni in tempo reale, ad esempio sullo scorrimento del traffico (e sugli ingorghi!), telecamere di sicurezza; supporto, ad esempio per affrontare incroci stradali complessi, preparandovi in anticipo per i segnali di svolta; e molto altro ancora.

>>


Per utilizzare TomTom.com, installa Flash Player

Nel browser deve essere installato Flash.

Ottieni Adobe Flash Player